Esperienze




Adria International Raceway

Ci trovi a 5 min. da Adria International Raceway, il quale rappresenta nel panorama motoristico internazionale un esempio unico di struttura multifunzionale d’avanguardia. Per essere sempre pronti ed arrivare puntuali al traguardo, puoi soggiornare da noi in pieno relax.

VENTO

VENTO è il progetto di una dorsale cicloturistica che corre per oltre 700 km lungo gli argini del fiume Po. Ma VENTO non è soltanto un’infrastruttura ciclabile.
VENTO è prima di tutto un progetto di territorio perchè il cicloturismo non nasce per caso. Non basta una bici in un posto turistico. Il cicloturismo è un progetto che coinvolge un territorio.

Parco Delta Del Po

Il Delta del Po è una terra stupenda ancora in buona parte sconosciuta, da percorrere lentamente, scoprendo la dolcezza del paesaggio, l'accoglienza calda e ruvida dei casoni, l'emozione dei ponti di barche, il mistero dei folti canneti, i vasti orizzonti, le attività nelle valli, nelle lagune e negli orti, fino al fascino della foce e degli estremi scanni, lembi di sabbia finissima in continuità con il mare.

Giardino Botanico

Il giardino botanico litoraneo di Porto Caleri conosciuto anche come giardino botanico litoraneo del Veneto, istituito il 16 giugno 1991, è una riserva naturale e un giardino botanico situata a Porto Caleri, lembo estremo del litorale di Rosolina Mare.

Parco delle Dune

Le dune fossili di Porto Viro costituiscono un qualcosa di unico per quanto concerne lo studio dell’evoluzione della linea di costa, in quanto possiamo trovare ben 4 cordoni litoranei fossili che testimoniano altrettante posizioni della spiaggia, che si e spostata verso est in un lasso di tempo “breve”, dell’ordine di duemila anni. Sono soprattutto due le aeree di interesse morfologico-paesaggistico che ci consentono di percepire la peculiarità del paesaggio: le pinete di Fornaci e di Donada.

Spiagge nel Delta del Po

Rosolina Mare si distingue per essere una lunga penisola coperta quasi interamente da una meravigliosa pineta e per essere dotata di svariate strutture ricettive. Una vera perla del Parco Naturale del Delta del Po che dispone di una spiaggia immensa e che era già famosa per la qualità della pulizia e dei servizi.

Museo Archeologico Nazionale di Adria

Il Museo Archeologico Nazionale conserva reperti di mirabile bellezza che raccontano l’antico splendore del porto adriese. L’edificio, realizzato su progetto dell’illustre architetto adriese G.B. Scarpari, fu inaugurato nel Settembre del 1961 per offrire degna ospitalità alle rilevanti testimonianze raccolte sin dal 1770 dalla famiglia Bocchi e provenienti da altre collezioni private. Il patrimonio museale è frutto inoltre del materiale recuperato nel corso di numerose campagne di scavo. Scarna è la documentazione che si riferisce all’epoca preistorica, mentre abbondano le testimonianze che riguardano l’abitato arcaico, localizzabile nella zona sud della Città, risalenti al VI sec. a. C., quando Adria era un florido porto frequentato da etnie diverse (i Veneti, i Greci e gli Etruschi).

Oasi Volta Grimana

Lungo le storiche vie della navigazione fluviale sorge l’ambito naturalistico di Volta Grimana, una pregevole zona umida nata dal progressivo rimboschimento spontaneo di un’antica chiusa vinciana. L’oasi, oggi luogo eletto per gli appassionati di birdwatching, è fruibile attraverso agevoli passerelle che si snodano fra specchi d’acqua e una folta vegetazione, testimonianza delle selve che un tempo ricoprivano ampie zone del Delta